In media nell’UE, la spesa sanitaria pubblica e privata è stata pari al 9,9% del PIL nel 2018. Tra gli Stati membri dell’UE, le quote maggiori sono state registrate in Germania (11,5% del PIL) e Francia (11,3%), seguite dalla Svezia (10,9%). L’’Italia è con il suo 8,7% sotto la media e si colloca al 12° posto.

Al contrario, le quote più basse della spesa sanitaria sono state registrate in Lussemburgo (5,3% del PIL) e Romania (5,6%).

Per quanto riguarda la spesa pro capite, la spesa sanitaria è stata la più alta tra gli Stati membri dell’UE in Danimarca (5 260 euro per abitante), Lussemburgo (5220 euro) e Svezia (5 040 euro) nel 2018, mentre era più bassa in Romania (580 euro) e Bulgaria (590 euro). Anche in questo caso l’Italia con i suoi 2.534 euro pro capite si colloca al di sotto della media europea di 2.982 euro.

 

Fonte:   QuotidianoSanità.it

LEGGI TUTTE LE ALTRE NEWS

 

2020-12-08T19:02:50+00:00
Torna in cima