Il programma Long Term Care” (LTC) di Previdir ha la finalità di garantire all’Iscritto, che versi in condizioni di non autosufficienza per infortunio o malattia, la corresponsione di una rendita periodica rivalutabile, per fronteggiare il costo delle prestazioni di carattere socioassistenziale e sanitario rese necessarie dalla condizione di impossibilità del soggetto a prendersi cura di sé stesso.

La non autosufficienza si manifesta nell’incapacità, totale o parziale, di compiere, in modo permanente, le normali azioni della vita quotidiana, le cosiddette A.D.L. (Activities Daily Living), quali ad esempio: lavarsi, vestirsi, mangiare, andare in bagno, preparare il cibo, camminare, ecc.

La LTC a vita intera copre il rischio di non autosufficienza in qualsiasi momento questa si verifichi, indipendentemente, quindi, dal contesto lavorativo. Risponde ad esigenze di personalizzazione e adesioni a carattere sia individuale che collettivo e costituisce, pertanto, il modello di riferimento per amministratori, titolari, collaboratori o dipendenti.

Il riconoscimento della perdita dell’autosufficienza avviene allorché sia stato accertato, secondo specifici criteri e modalità, che l’assicurato abbia raggiunto un punteggio minimo nel calcolo del grado di incapacità a svolgere i seguenti atti elementari della vita quotidiana:

  • vestirsi
  • nutrirsi
  • igiene del corpo
  • mobilità
  • deficit cognitivo

Esempio di calcolo di valutazione della Non Autosufficienza

Condizioni di accesso alla copertura assicurativa

  • L’adesione al programma LTC deve necessariamente riguardare tutti gli appartenenti alla medesima categoria omogenea di lavoratori dipendenti dell’azienda ed essere prevista da un Accordo o Regolamento Aziendale; oppure riguardare la totalità degli Amministratori, Collaboratori, Soci, Titolari e Legali Rappresentanti dell’impresa
  • E’ necessaria la compilazione del questionario anamnestico differenziato in relazione alle diverse classi di età
  • Età non inferiore a 18 anni e non superiore a 70 anni

Periodi di carenza

  • per infortunio: nessuna carenza;
  • per malattia: 3 anni nel caso in cui il verificarsi della Non Autosufficienza sia conseguenza di malattie degenerative del cervello dovute a causa organica (come ad es. Alzheimer o Morbo di Parkinson), 1 anno per le altre malattie;
  • per sindrome di immunodeficienza acquisita (AIDS), ovvero per altra patologia a essa collegata: 5 anni.
  • Destinatari

Il Programma “LTC a vita intera” è riservato, indistintamente, a tutte le categorie di personale dipendente:

  • Dirigenti
  • Quadri 
  • Impiegati
  • Operai

ed anche ai:

  • Titolari, Legali Rappresentanti, Amministratori, Membri del C.d.A., Membri del Collegio Sindacale, Collaboratori, Soci, Imprenditori
  • Vantaggi del Programma

Elemento significativo di convenienza è, certamente, il trattamento fiscale per gli iscritti, più vantaggioso rispetto alle modalità alternative di realizzazione dei piani di LTC.

Il decreto Ministeriale 27 ottobre 2009 in materia di “Fondi sanitari integrativi del Servizio Sanitario Nazionale” – Decreto Sacconi – impone di indirizzare verso le prestazioni di Long Term Care e quelle odontoiatriche non meno del 20% delle risorse complessivamente amministrate. Il mancato rispetto di questo obbligo comporta la perdita, in capo al Fondo medesimo, della capacità di consentire agli iscritti la deduzione dei contributi versati, nel limite annuo di € 3.615,50, previsti dall’art. 51 comma 2 del TUIR. Per consentire ai propri iscritti di usufruire dei vantaggi fiscali previsti dal Decreto citato, Previdir ha provveduto all’iscrizione presso l’Anagrafe dei Fondi sanitari, istituita presso il Ministero della Salute.

Come aderire al Fondo
Richiedi un preventivo