Per beneficiare dei vantaggi economici previdenziali e fiscali contributi devono essere versati dal datore di lavoro e/o dal dipendente a Enti o Casse aventi esclusivamente fine assistenziale in conformità a contratti, accordi o regolamenti aziendali.

TRATTAMENTO FISCALE E CONTRIBUTIVO PER L’AZIENDA

MODALITA’ DI REALIZZAZIONE TRATTAMENTO FISCALE
delle somme versate dall’azienda
ONERI CONTRIBUTIVI
sulle somme versate dall’azienda
Cassa di assistenza Costo deducibile dal reddito d’impresa 10% per “Contributo di solidarietà”
Polizza assicurativa Contribuzione ordinaria


TRATTAMENTO FISCALE E CONTRIBUTIVO PER IL DIPENDENTE

MODALITA’ DI REALIZZAZIONE TRATTAMENTO FISCALE
delle somme versate dall’azienda
ONERI CONTRIBUTIVI
sulle somme versate dall’azienda
Cassa di assistenza Entra a far parte del reddito imponibile la somma versata per rischio extra-professionale; prevista detrazione d’imposta pari al 19% calcolata su un importo massimo di € 530,00* di premio versato, ossia fino ad un massimo di € 100,70 Contribuzione ordinaria
Polizza assicurativa
 * come previsto dalla Legge 124/2013